Abbiamo precedentemente parlato di noi, emergenti venditori online, con la nostra paperotta gialla, il nostro Market Online, nel mare del mercato web.

Abbiamo visto gli amici del nostro business, ma quali potrebbero essere i nemici?

In primo luogo un nemico da combattere siamo noi stessi.

Si, noi che spesso siamo frettolosi e ci aspettiamo che i clienti siano lì, dietro l’angolo, ad aspettarci come se fosse il black friday con sconti al 90%.

A meno che tu non stia vendendo l’elisir di lunga vita, dovrai pazientare prima che il tuo business acquisti una certa visibilità; del resto anche i moderni colossi come Microsoft, Facebook e simili hanno cominciato da zero, e guardali ora!

Un’altro nemico può essere la scelta errata del prodotto da vendere o la clientela a cui lo stai proponendo.

Non puoi vendere reggiseni a push up a donne di 80 anni, ne puoi vendere una moto ad un bambino di 12 anni, quindi smettila di far comparire i tuoi annunci sui siti errati e cerca di focalizzare energie e risorse economiche sui giusti mercati.

Ricorda inoltre che più il prodotto è di uso specifico da parte di un certo gruppo di persone (ad esempio se vendi mazze da golf, i golfisti sono il tuo obbiettivo) più mirato deve essere il tuo tiro negli annunci.

Inoltre il prodotto da vendere fa sicuramente la sua parte e stare al passo coi tempi, aggiornando le offerte ai prodotti più recenti, può aiutarti a far decollare le vendite.

Ultimo nemico è una cattiva gestione delle newsletter o del sito web.

Errori di scrittura nel vostro sito, una newsletter rifiutata da clienti non interessati e simili cose portano il vostro business a rientrare tra i siti junk in rete, ovvero siti ed email che inviano spam secondo i clienti, facendo così rallentare l’ascesa al potere del vostro negozio.

NEMICI DEL NETWORK MARKETING